Marketing

Il meccanismo della domanda e dell’offerta ha subito profonde trasformazioni ultimamente e, complice la situazione economica attuale, non sempre le politiche commerciali praticate dalle aziende risultano essere sempre adeguate. E’ necessario allora capire che la vendita di un prodotto è possibile se sono verificate contemporaneamente due semplicissime condizioni:

  • disporre di un prodotto da vendere
  • trovare un cliente interessato al mio prodotto

Il cliente è disposto a pagare il valore che riconosce ad un prodotto, indipendentemente dalla natura del prodotto sia esso un bene tangibile, un servizio, un prodotto con un servizio… Un cliente, potendo scegliere, non sarà disposto a pagare di più per avere caratteristiche percepite come non essenziali/utili.Uno dei compiti del marketing è individuare le giuste caratteristiche di un prodotto che diano il valore riconosciuto dal cliente al giusto prezzo ed individuare strategie di comunicazione per comunicare / far percepire al cliente l’effettiva utilità caratteristica del prodotto.
Ad esempio la vendita di un bene o un oggetto con un servizio di assistenza pre e post vendita assolutamente qualificato. Compito del marketing è da una parte contribuire a definire i termini ed i contenuti di erogazione del servizio, dall’altra individuare la comunicazione più adeguata per “vendere” il servizio come parte integrante del prodotto e percepito come valore.

Nell’analisi del valore deve essere considerato anche l’aspetto emozionale del prodotto o del servizio oltre all’aspetto essenziale relativo alla funzionalità, alla fruibilità.
Definito il bene ed il modo di presentarlo sul mercato è necessario mettere in relazione il bene con il potenziale acquirente. Si tratta di raggiungere il maggior numero di potenziali acquirenti e di rendere assolutamente proficuo il momento (probabilmente unico) del contatto.
In tutto questo penso di poterti aiutare.