Marcatura CE

L’Unione Europea (UE) emana Direttive che gli Stati membri devono recepire come prescrizioni di legge. Ogni direttiva specifica il campo di applicazione ossia gli
oggetti interessati dalla direttiva (tipicamente nell’art. 1), i requisiti essenziali di sicurezza (tipicamente nell’All. I) e le modalità previste per marcare CE un
prodotto.

Un prodotto marcato CE soddisfa i requisiti essenziali di sicurezza di tutte le direttive applicabili.

Le fasi per la marcatura CE di un prodotto consistono in:

individuare le Direttive applicabili
individuare le modalità più adeguate indicate dalle Direttive per marcare il prodotto
ricercare le norme europee armonizzate (hEN) applicabili: un prodotto rispondente alle norme hEN è presumibilmente conforme
Predisporre il fascicolo tecnico del prodotto o della famiglia di prodotto
Applicare tutte le misure di riduzione dei rischi connessi all’uso del prodotto
Direttive:

2004/108/CE EMC compatibilità elettromagnetica
2006/95/CE LVD Bassa Tensione
2006/42/CE MD Macchine
93/42/CE MDD Dispositivi Medici
89/106/CE CPD Prodotti da Costruzione
97/23/CE PED Sistemi in pressione
87/404/CE Recipienti semplici a pressione
98/79/CE IVD Dispositivi medici per la diagnostiva in vitro

… in costruzione …